19 Settembre 2023

Fibre, un prezioso alleato del nostro organismo

19 settembre 2023 – Le abitudini alimentari, lo sappiamo, hanno importanti risvolti sullo stato di salute. Una di queste è l’introduzione quotidiana delle fibre nella nostra dieta. I regimi alimentari odierni, infatti, sono diventatati più appetibili ma meno ricchi di fibre: quindi mangiamo di più ma peggio, con il risultato che si ingrassa più facilmente e aumenta ancora di più il rischio di obesità, diabete e malattie cardiovascolari. Una dieta ricca di legumi, cereali integrali, frutta e vegetali (aumentando quindi il consumo di fibre), consente invece di ottenere una riduzione della glicemia e dei trigliceridi, allontanando il pericolo di problemi cardiovascolari e diabete. E’ curioso notare come questi alimenti siano caratteristici della cosiddetta ‘dieta mediterranea’, che purtroppo, nonostante le numerose riprove del suo effetto favorevole sullo stato di salute, e’ stata progressivamente abbandonata nel nostro Paese. Le persone adulte dovrebbero assumere 30-35 grammi di fibre al giorno e di legumi 2-3 volte la settimana, uno o due abbondanti piatti di verdura al giorno e due-tre porzioni di frutta al giorno. Tra i cereali è bene scegliere quelli meno raffinati, come ad esempio il pane integrale e la pasta integrale.

BACK
e-MemoryCare è patrocinato da Senior Italia FederAnziani.

Senior Italia FederAnziani

È inoltre sostenuto e promosso da SIN (Società Italiana di Neurologia), SINPF (Società Italiana di Neuropsicofarmacologia), FIMMG (Federazione Italiana Medici di Medicina Generale), SUMAI ASSOPROF (Sindacato Unico Medicina Ambulatoriale Italiana e Professionalità dell’Area Sanitaria) e la FNOPI (Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche).

SIN SINPF FIMMG SUMAI ASSOPROF FNOPI
Ed è promosso da Up media&health.

up media&health